i nostri corsi di formazione e aggiornamento per RLS se hai particolari necessità chiama Gratis il Numero Verde 800-131 033

La Formazione Obbligatoria del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

 
Secondo le normative vigenti il Corso di Formazione e i relativi aggiornamenti per il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è possibile anche in modalità e-learning .....approfitta delle promozioni speciali di 626 School !!!


Corso RLS - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza: 32 ore 

rls2
Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è colui che è scelto per rappresentare i lavoratori, all’interno dell’azienda, per ciò che riguarda la salute a la sicurezza sul posto di lavoro. Le norme relative alla sicurezza sul luogo di lavoro sono il D.Lgs 626/94 e il D.Lgs 81/08 e definiscono la figura dell’RLS e il suo ruolo.


 scarica
RIFERIMENTI NORMATIVI


Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, eletto dai lavoratori, nelle aziende sino a 15 dipendenti (art. 47, c. 3, D.Lgs. 81/08) o designato nell’ambito delle rappresentanze sindacali aziendali (art. 47, c. 4, D.Lgs. 81/08), deve ricevere una formazione particolare in materia di sicurezza e salute attraverso uno specifico corso di formazione per essere in grado di assolvere i compiti e le attribuzioni previsti dall’art. 50, c. 1, D.Lgs. 81/08:
• raccogliere dai lavoratori le indicazioni concernenti la salute sul luogo di lavoro;

• essere consultato nell’individuazione e la valutazione dei fattori di rischio;

• essere consultato sulla designazione dei lavoratori addetti al Servizio di prevenzione e protezione, prevenzione incendi, pronto soccorso ed evacuazione dei lavoratori;
 
• fare proposte in merito all’attività di prevenzione e sicurezza;

• proporre i programmi di formazione e di informazione dei lavoratori;

• ricevere ed interpretare il documento sulla valutazione dei rischi e degli adempimenti;
 
Questo corso costituisce assolvimento da parte del Datore di Lavoro degli adempimenti di cui all’art. 18, comma 1, lettera l), del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81.


I MODULI DEL CORSO
I contenuti e la durata del corso di formazione per i Rappresentanti dei lavoratori viene organizzato in base alle disposizioni dell’art. 2 del Decreto 16 gennaio 1997 e di quanto disposto dall'art. 37 del D.Lgs.81/08. Sono state seguite le linee guide predisposte dall’Ispesl con modalità e contenuti formativi elaborati in collaborazione con gli organismi paritetici di cui all’art. 51 del D.Lgs. 81/08.

Il corso è stato ampliato e aggiornato con l’inserimento di nuovi argomenti in base al D.Lgs. 195/03 ai fini dell’aggiornamento e della formazione continua della sicurezza.
 

PROGRAMMA DEL CORSO

Legislazione generale, quadro normativa

·         Legislazione generale e specifica in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro
·         Cenni D.Lgs. 626/94, D.Lgs.494/96 – Le novità del D.lgs 81/2008 - Principali soggetti coinvolti e relativi obblighi
·         Responsabilità civili e penali
·         Organi di controllo, poteri
·         Ruolo dei R.L.S. (rapporti con i responsabili aziendali)
·         Consultazione, partecipazione, informazione e formazione dei R.L.S.
·         Tutela dei R.L.S.
La valutazione dei rischi
·         La matrice del rischio
·         Analisi dei rischi per la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro
·         Partecipazione dei diversi soggetti alla valutazione dei rischi
Enti assicurativi e previdenziali
·         Tutela assicurativa INPS, INAIL
·         Diritti e doveri dei lavoratori in materia di assicurazioni sociali e prevenzione infortuni
·         Il registro degli infortuni
·         Infortunio, malattia professionale e infortunio in itinere
Il Medico Competente e la Sorveglianza sanitaria
·         Ruolo del Medico Competente
·         Significato degli accertamenti sanitari
·         Le patologie più frequenti nei diversi settori
·         Il Primo soccorso

Il sistema delle relazioni e della comunicazione
·         Nozioni di tecnica della comunicazione
·         La motivazione
·         La costruzione di una strategia comunicativa
·         Soggetti e regole della comunicazione
Ruolo della Informazione e della Formazione
·         Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro
·         Metodi per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.).
·         Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc).
Emergenze
·         I soggetti delle emergenze
·         I pericoli d’incendio
·         Tecniche e mezzi di prevenzione, mezzi ed agenti estinguenti
·         Piano di emergenza e di evacuazione.
DPI
·         Dispositivi di protezione individuale
·         Dispositivi di protezione collettiva


Organizzazione: durata 32 ore
Destinatari: Tutti coloro che sono stati eletti o designati Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza. I corsi verranno realizzati al raggiungimento del numero minimo di iscritti (6 partecipanti) e le iscrizioni verranno accettate compatibilmente con il numero massimo dei posti disponibili (20 partecipanti).
Finalità del corso: Acquisire elementi di conoscenza relativi alla normativa generale e specifica in tema di igiene e sicurezza del lavoro, sui criteri e strumenti per la ricerca delle leggi e norme tecniche riferite a problemi specifici. Acquisire elementi di conoscenza relativi ai vari soggetti del sistema di prevenzione aziendale, ai loro compiti, alle loro responsabilità e alle funzioni svolte dai vari Enti preposti alla tutela della salute dei lavoratori. Acquisire elementi di conoscenza in particolar modo per gli aspetti normativi, relativi ai rischi e ai danni da lavoro, alle misure di prevenzione per eliminarli o ridurli, ai criteri metodologici per la valutazione dei rischi, ai contenuti del documento di valutazione dei rischi, alla gestione delle emergenze. Acquisire elementi di conoscenza relativi alle modalità con cui organizzare e gestire un Sistema di Prevenzione aziendale
Docenti: I nostri docenti hanno esperienza pluriennale e sono esperti in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro. E’ possibile consultare il profilo docenti nel sito www.626school.com
Riferimenti normativi: Corso obbligatorio per coloro che sono stati eletti o designati Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza art. 37 D.lgs 81/2008
Verifica dell'apprendimento - test gradimento - rilascio attestati: Il corso si conclude con un test di verifica dell’apprendimento somministrato ad ogni partecipante. I test verranno corretti, discussi ed analizzati in aula. Al termine del corso un apposito questionario di gradimento verrà proposto per la valutazione finale da parte dei partecipanti affinché possano esprimere un giudizio sui diversi aspetti del corso appena concluso. Per il conseguimento dell’Attestato è necessaria una presenza pari al 90% del monte ore del corso e il superamento del test di verifica dell’apprendimento
Registro firma: Ogni partecipante deve obbligatoriamente firmare il registro di presenza al corso all’inizio e alla fine di ogni lezione. Le presenze vengono controfirmate dal docente
Soggetto formatore: 626 School srl in collaborazione con organismi paritetici come previsto dalla vigente legislazione “La formazione dei lavoratori e quella dei loro rappresentanti deve avvenire, in collaborazione con gli organismi paritetici, ove presenti nel settore e nel territorio in cui si svolge l’attività del datore di lavoro, durante l’orario di lavoro e non può comportare oneri economici a carico dei lavoratori” (art. 37 D.lgs 81/08 così come modificato dal D.lgs 106/09)
Società organizzatrice: 626 School srl centro di formazione per la Sicurezza sul Lavoro operante su tutto il territorio nazionale. Responsabile del progetto formativo è il Direttore della sede erogatrice il corso
Materiale didattico: Al fine di creare una rete di collaborazione tra i professionisti e di supporto didattico e professionale, la 626 School ha aperto un gruppo su facebook “Club 626 School” dove è anche possibile trovare i materiali didattici di tutti i corsi. Ad ogni partecipante verrà consegnato un CD Rom contenente documenti di utilizzo e di lettura utili a completare la formazione conseguita e/o una dispensa cartacea
Metodologia didattica: Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa che prevede il ricorso ad esercitazioni, simulazioni, test, problem solving che consentiranno di monitorare e verificare l’apprendimento.